Informatica per tutti Blog

Information Technology Blog

Yosemite, iOS 8 e tutte le altre novità presentate da Apple al WWDC14

Yosemite, iOS 8 e tutte le altre novità presentate da Apple al WWDC14

Continuità e allineamento dei sistemi operativi e dei suoi dispositivi. Ma anche più attenzioni per la salute. Questa le parole d’ordine di Apple dal palco della World Wide Developers Conference dove ha lanciato Yosemite, la nuove versione del sistema operativo per Mac, e iOS 8, nuova versione del sistema operativo per iPhone e iPad. Ma anche “HealthKit” e la app “Health”, per monitorare e organizzare le informazioni sullo stato di salute e sull’attività  fisica di chi le usa.

Yosemite, che mantiene la tradizione di avere un nome che fa riferimento alla California dove ha sede Apple, graficamente ricorda iOS. A presentarlo è Craig Federighi. Yosemite – scherza – include anche ”un bellissimo nuovo cestino per la spazzatura. Non crederete a quanto tempo abbiamo speso per creare questo cestino”. Per chi non ama i colori scintillanti di iOS, Yosemite ha una modalità “dark mode” che consente di abbassare le tonalità, le icone sono semplificate, ci sono più animazioni e più trasparenze. Federighi ha insistito sulla sicurezza di navigazione del browser Safari e sulle performance, 6,5 volte più veloce dei concorrenti Firefox e Chrome. Safari, inoltre, ha una funzione di ricerca potenziata, raccolta in una “sidebar” ed è ottimizzato per lo streaming video (“due ore in più di autonomia per i portatili quando si vedono i film su Netflix”).

Tra le novità di Yosemite Handoff con cui il Mac diventa anche ‘telefono: sia i messaggi di testo sia le telefonate potranno essere trasferite dall’iPhone al pc, aumentando così la “continuità” fra i dispositivi Apple. Consente anche agli utilizzatori di continuare a lavorare su uno stesso progetto passando da un dispositivo ad un altro. Numeri telefonici presenti sui siti web, o nelle email, potranno essere chiamati direttamente dal Mac ed eventualmente trasferiti al proprio iPhone, o viceversa. Arrivano anche “Maildrop” per le email più pesanti oltre i 5 Gigabite e “iCloud Drive” per conservare i file su vari dispositivi.

Apple lancia anche il sistema operativo iOS 8 per iPhone e iPad. I consumatori – afferma l’amministratore delegato, Tim Cook – sono molto soddisfatti di iOS7, lo sono ”al 97%” e questo si contrappone alla minore soddisfazione dei clienti Android, il sistema di Google, che spesso si trovano con versione vecchie del software. Secondo Cook, sugli 800 milioni di dispostivi mobili Apple attuali, ben l’89% usa iOS7, mentre solo il 9% dell’utenza Android usa l’ultimo sistema operativo, KitKat.

Riguardo “Healthkit” è in grado anche di contattare medici nel caso in cui i dati suggerissero che c’è qualcosa che non va dal punto di vista medico. Fra le novità presentata alla conferenza degli sviluppatori anche “family sharing”, che consente la condivisione di foto, calendari e musica fra i membri della famiglia, ma anche delle app acquistate.

In apertura della WWDC Tim Cook ha ringraziato gli sviluppatori: ”Siamo qui per celebrare la comunità degli sviluppatori e tutte le fantastiche app che creano. Quando si apre un’app, si aprono delle possibilità”. Gli sviluppatori registrati presso Apple sono ora 9 milioni, +47% in un anno. Gli sviluppatori arrivano da 69 paesi, e il più giovane presente ha 13 anni, spiega Cook.

Poi una sorpresa: in collegamento telefonico irrompe sul palco Dr. Dre, il rapper e produttore musicale, co-fondatore insieme a Jimmy Iovine di Beats l’azienda che Apple ha comprato per 3 miliardi di dollari.

FONTE: ANSA.IT