Informatica per tutti Blog

Information Technology Blog

Tempo di crisi? Proponi o finanzia un progetto con Kickstarter

Tempo di crisi? Proponi o finanzia un progetto con Kickstarter

Mai sentito parlare di Kickstarter prima d’ora? Questa potrebbe essere l’occasione per conoscere un’innovativa piattaforma di crowd funding per progetti creativi.

Con Kickstarter sono stati finanziati diversi tipi di imprese, tra cui film indipendenti, musica, spettacoli teatrali, fumetti, giornalismo, videogame gadgets, ecc…

Non è possibile “investire” su progetti Kickstarter per trarne un guadagno in denaro, ma solo “supportare” un progetto in cambio di una ricompensa materiale o un’esperienza unica nel suo genere, come una lettera personale di ringraziamenti, magliette personalizzate, una cena con un autore, o il primo collaudo di un nuovo prodotto.

Come altre piattaforme di raccolta fondi denominate crowd funding, Kickstarter facilita la raccolta di risorse monetarie dal pubblico generico, un modello che aggira molte strategie tradizionali di investimento. I creatori del progetto scelgono una data di scadenza e un minimo di fondi da raggiungere. Se il minimo prescelto non viene raggiunto entro la scadenza, i fondi non vengono raccolti (questo sistema è noto come provision point mechanism)

Kickstarter è stato lanciato il 28 aprile 2009 da Perry Chen, Yancey Strickler e Charles Adler. La rivista TIME lo nominò una delle Migliori invenzioni del 2010 e Miglior sito web del 2011.

Quest’anno è stato inserito dal TED nella classifica dei 100 siti che devi assolutamente conoscere.

Avete un progetto in mente e cercate finanziatori oppure volete partecipare ad un progetto proposto da altri? Perchè non dare un’occhiata?

www.kickstarter.com

Fonti: Kickstarter.com, Wikipedia, Wired, TED