All Posts tagged Twitter

Twitter, il “down” in via di risoluzione

Twitter, il “down” in via di risoluzione

Il problema tecnico che dalle 9,20 di stamani ha reso inaccessibile Twitter per diversi utenti nel mondo è in via di risoluzione.

Il social network sta tornando accessibile in Italia e in altre parti del mondo, anche se manca una comunicazione ufficiale sul ripristino completo del servizio da parte della società.

Stando al sito inglese Downdetector.uk, i problemi maggiori sembrerebbero persistere in Giappone e in Nord Europa, specialmente nell’area di Londra.

Gli utenti che dalle 9,20 di stamaniprovavano ad accedere al social, sia da pc ch eda dispositivi mobili, leggevano il messaggio: “Si è verificato un problema tecnico. Grazie per la segnalazione, risolveremo il problema e riporteremo tutto alla normalità il più presto possibile”. Il microblog ha rilasciato un aggiornamento di stato del servizio in cui dichiara: “Alcuni utenti stanno al momento avendo problemi ad accedere a Twitter. Siamo a conoscenza del problema e stiamo lavorando per risolverlo”.

Per Twitter si tratta del terzo ‘down’ in pochi giorni. Il social era stato irraggiungibile ieri, dalle 15,23 alle 15,33 ora italiana, e venerdì scorso, dalle 21,35 alle 21,58.

FONTE: ANSA.IT

More

Twitter compie 9 anni, i 10 cinguettii da ricordare

Twitter compie 9 anni, i 10 cinguettii da ricordare

Dal primo tweet di uno dei fondatori, Jack Dorsey, a quello dell’abbraccio tra Barack Obama e la first lady Michelle nel giorno della rielezione del presidente degli Stati Uniti. Twitter compie 9 anni, è nato il 21 marzo del 2006 e festeggia con una gallery dei dieci tweet da ricordare. Li pubblica sul suo blog in un post dal titolo “Nine years and counting”.

In questi anni Twitter ha raccolto 288 milioni di utenti nel mondo, è diventato uno strumento importante per seguire fatti di cronaca, politica, grandi eventi sportivi, di spettacolo. Ha acquisito aziende, ha potenziato la chat, le foto, i video (di recente ha acquisito l’app per lo streaming Periscope), ma ha ancora i conti sotto pressione. E l’obiettivo primario è quello della crescita degli utenti – come ha sottolineato di recente l’amministratore delegato Dick Costolo – anche per contrastare il continente Facebook (1,4 miliardi di utenti).

“Twitter dà questa affascinante capacità di comprendere le persone e di contestualizzarle come non è mai accaduto prima”, ha spiegato pochi giorni fa al Guardian Chris Moody. Un modo quasi poetico per far capire che la mole di informazioni che noi stessi utenti facciamo girare sulla piattaforma, spesso collegati ad hashtag, fanno gola a società, agenzie pubblicitarie e “data miners”. “Se i vostri clienti sono su Twitter possiamo far arrivare loro la pubblicità. Il tutto è fatto in forma totalmente anonima, non condividiamo informazioni private”, aggiunge Moody.

FONTE: ANSA.IT

More

Instagram supera Twitter, a quota 300 milioni utenti

Instagram supera Twitter, a quota 300 milioni utenti

Instagram supera Twitter: la popolare app e anche social network del fotoritocco di proprietà di Facebook sale a quota 300 milioni di utenti attivi su base mensile, contro i 284 milioni del microblog dei cinguettii. “Un risultato conseguito negli ultimi quattro anni e iniziato con due amici che avevano un sogno e hanno messo insieme una comunità globale che condivide oltre 70 milioni di foto e video tutti i giorni”, dice il capo di Instagram, Kevin Systrom.

“Kevin balla letteralmente sui muri per celebrare i 300 milioni di utenti”, scrive Zuckerberg su Facebook, postando una foto in cui Systrom è sul muro.

Instagram è stata acquisita da Facebook nel 2012, per un prezzo inizialmente annunciato di un miliardo di dollari alla fine ridotto a 715 milioni perchè il social network ha pagato in parte con azioni proprie, il cui valore era nel frattempo sceso.

Con questo traguardo l’asso piglia-tutto Facebook raccoglie sotto lo stesso tetto, le piattaforme più affollate del momento: lo stesso social network ‘in blu’ che ha sforato quota 1,3 miliardi di utenti, WhatsApp (600 milioni utenti attivi), Facebook Messenger (500 milioni) e Instagram (300 milioni).

Quest’ultimo si sta evolvendo più rapidamente degli altri, tanto che sono stati appena introdotti i profili verificati per personaggi pubblici e brand, una mossa dovuta viste le dimensioni. E l’azienza punta alla pubblicità per monetizzare la crescita di utenti.

FONTE: ANSA.IT

More