Informatica per tutti Blog

Information Technology Blog

Mercedes con smartwatch e social network reinventa il rapporto tra uomo e macchina

Mercedes con smartwatch e social network reinventa il rapporto tra uomo e macchina

La digital preview in realtà aumentata della nuova Classe C è stata solo una delle tante portate che Mercedes ha apparecchiato in occasione del Ces 2014. Nel menu della casa tedesca hanno infatti trovato posto le nuove tecnologie di sicurezza Intelligent Drive, le soluzioni di connettività che saliranno sulla prossima generazione delle vetture della Stella e anche i primi esemplari di dispositivi indossabili concepiti per dialogare con il sistema di bordo, ovvero sia gli smartwatch realizzati in collaborazione con Pebble, uno dei massimi specialisti in fatto di orologi intelligenti. E non solo questo.

Un anno dopo il matrimonio, siglato sempre a Las Vegas, con Google, nella plancia di Mercedes arrivano (e si tratta del primo costruttore ad esibirle) le funzionalità di Google+, il social network di Mountain View, che potrà essere utilizzato, a partire dalla primavera, grazie al Drive Kit Plus. Le interfacce Web based messe a punto da Nest Labs, invece, arricchiranno il bagaglio di servizi di car infotainment, aprendo il fronte a un’interazione più spinta fra auto e conducente, finalizzata a gestire direttamente dall’abitacolo i sistemi di casa, e specificatamente l’impianto di riscaldamento, monitorando la temperatura dell’ambiente domestico e operando a distanza sul termostato. Il tutto tramite un’apposita app della suite Digital DriveStyle o attraverso il Comand Online.

Anche lo smartwatch messo a punto con Pebble va nella direzione di una sempre più pervasiva relazione telematica fra uomo e macchina. Il dispositivo rileverà tutta una serie di informazioni dal sistema di bordo, con il quale è totalmente sincronizzato, e segnalerà in tempo reale al proprietario del veicolo dati quali il livello di carburante residuo piuttosto che l’avvenuta chiusura delle porte. Tutto da remoto. La soluzione, ai clienti Mercedes, sarà resa disponibile a partire da fine anno, anche in questa caso come parte integrante della piattaforma Digital DriveStyle.

FONTE: IL SOLE 24 ORE